Corso breve di Contabilità – Economia aziendale

Guida facile e breve per capire la contabilità delle imprese

Cessione e dismissione di beni strumentali

Operazioni di gestione – Cessione e dismissione di beni strumentali

Vediamo adesso le registrazioni contabili relative alle immobilizzazioni materiali ed in particolare la loro vendita a terzi o la loro dismissione anticipata rispetto al prospettato periodo di ammortamento.

Nel primo caso (cessione a terzi) le scritture sono le seguenti, in cui si registra una plusvalenza o una minusvalenza (rispettivamente ricavo o costo straordinario) a seconda se il prezzo di vendita è maggiore o minore del valore contabile del bene strumentale, calcolato quest’ultimo come differenza tra costo storico e fondo ammortamento del cespite.

 

DARE

data

 

 AVERE

Crediti diversi (SP/A)

 

 

73.200,00

Fondo amm.to macchinari (SP/P)

 

 

30.000,00

Minusvalenza da cessione (CE/C)

 

 

10.000,00

 

a

Macchinari (SP/A)

100.000,00

 

a

Iva a debito (SP/P)

13.200,00

 

 

 

 

Venduto a 60.000 euro più Iva macchinario imputato in contabilità per euro 100.000

e già ammortizzato per euro 30.000

DARE

data

 

 AVERE

Crediti diversi (SP/A)

 

 

109.800,00

Fondo amm.to macchinari (SP/P)

 

 

30.000,00

 

a

Macchinari (SP/A)

100.000,00

 

a

Iva a debtio
(SP/P)

19.800,00

 

a

Plusvalenza da cessione (CE/R)

20.000,00

 

 

 

 

Venduto a 90.000 euro più Iva macchinario imputato in contabilità per euro 100.000

e già ammortizzato per euro 30.000

Nel caso invece in cui il bene viene dismesso (distrutto) anticipatamente rispetto alla fine del periodo di ammortamento, quando cioè il fondo non è ancora allineato al costo del bene imputato in contabilità, la registrazione appresso indicata dovrà rilevare la minusvalenza derivante dall’importo residuo da ammortizzare.

 

DARE

data

 

 AVERE

Fondo amm.to macchinari (SP/P)

 

 

20.000,00

Minusvalenza da cessione (CE/C)

 

 

10.000,00

 

a

Macchinari (SP/A)

30.000,00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dismesso anticipatamente a causa della non convenienza economica della sua riparazione

macchinario contabilizzato per euro 30.000 e già ammortizzato per euro 20.000

A presto con le prossime lezioni del nostro Corso di contabilità – Economia aziendale.
Tornate a trovarci !!!

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.