Premio per chi assume

Le imprese che assumono ricevono un interessante contributo

Assumere adesso (e finché ci sono i soldi) conviene alle aziende, perché per ogni lavoratore assunto a tempo indeterminato il datore di lavoro gode di un incentivo economico discretamente sostanzioso.

Tutto ciò fino al 30 giugno 2015 (fondi disponibili permettendo).

Vediamo in dettaglio come funziona questo interessante premio in denaro ed in quali casi se ne ha diritto aiutandoci con la seguente tabella esplicativa.

Tipo di assunzione

  • a tempo indeterminato di un nuovo lavoratore
  • mediante trasformazione a tempo indeterminato di un contratto a termine già esistente

Lavoratori interessati

Lavoratori di età compresa tra i 18 ed i 29 anni (quindi 30 non compiuti) che abbiano almeno uno dei seguenti requisiti:

  • non avere un impiego regolarmennte retribuito da almeno 6 mesi
  • non possedere un diploma di scuola media superiore
  • vivere soli o con una o più persone a carico

Ulteriore condizione per l’agevolazione

L’assunzione deve determinare un incremento occupazionale rispetto al numero medio dei lavoratori in azienda nei 12 mesi precedenti.

Pertanto, in caso di trasformazione del contratto da rapporto a termine in contratto a tempo indeterminato, bisogna assumere anche un altro lavoratore per determinare l’incremento occupazionale voluto dalla norma.

Premio di cui può beneficare l’impresa

Un terzo (il 33%) della retribuzione mensile lorda (più precisamente dell’imponibile previdenziale) con un massimo di euro 650,00 mensili.

Il contributo in questione è percepito dall’impresa per 18 mesi dall’assunzione a tempo indeterminato o per 12 mesi in caso di stabilizzazione di contratto a termine (si veda gli esempi sotto riportati).

Per quanto detto, il contributo max di assunzione è pari ad euro 11.700 per ciascun nuovo lavoratore.

Presentazione della domanda

Sarà data priorità alle assunzioni più vecchie (ordine cronologico delle domande per data di assunzione dei lavoratori) e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Esempi di premio

1° esempio di busta paga con premio di assunzione

2° esempio di busta paga con premio di assunzione

Stipendio

€ 1.500,00

Stipendio

€ 2.300,00

– ritenute previdenziali

€ 135,00

– ritenute previdenziali

€ 207,00

– ritenute fiscali

€ 245,42

– ritenute fiscali

€ 481,42

Netto in busta

€ 1.119,58

Netto in busta

€ 1.611,58

Premio per il datore di lavoro

€ 495,00

Premio per il datore di lavoro

€ 650,00

1.500 x 33% =

2.300 x 33% = 759 (max 650)

Premio totale per 18 mesi

€ 8.910,00

Premio totale per 18 mesi

€ 11.700,00

495 x 18 =

650 x 18 =

Premio totale per 12 mesi

€ 5.940,00

Premio totale per 12 mesi

€ 7.800,00

495 x 12 =

650 x 12 =

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.