Corso Database

Un dispensa di informatica sul database e sul DBMS (Database Management System)

Introduzione

Cos’è un database

Per comprendere appieno cos’è un database (o base di dati) e quali sono i vantaggi legati al suo impiego, è necessario definire in modo esatto e preciso cosa si intende per:

  • Database
  • DBMS (Database Management System).

Definizione di database:

Un Database può essere definito come un insieme di informazioni strettamente correlate e memorizzate su un supporto di memoria di massa, costituenti un tutt’uno, che possono essere manipolate da più programmi applicativi.

Il data base, pertanto, è costituito da dati.

 

Finora abbiamo concepito i dati come file, record, campi, registrazioni su disco, ecc. Adesso interpretiamo questi concetti in modo differente.

Se prima il file era visto come l’unità fondamentale dell’elaborazione dei dati, adesso questo tipo di raggruppamento perde importanza a favore della base di dati, ovvero della collezione globale dei dati inerenti un certo soggetto.

Esempio:

Si pensi ad un’agenzia bancaria. L’insieme dei dati relativi ai clienti, alle transazioni, ai conti, ai dipendenti, ecc. costituiscono la base dati. Ciò significa che anche se le entità dei dati sono differenti tra loro (dati che riguardano i dipendenti sono di altro genere, ad esempio, dai dati che riguardano i clienti o i conti bancari) essi comunque appartengono alla medesima realtà, ovvero alla realtà di quella particolare agenzia bancaria.

Definizione di DBMS (Database Management System):

Un DBMS è un sistema software per la gestione di basi dati; esso si occupa dell’aggiornamento, della manutenzione e della consultazione di un insieme di registrazioni contenute in un supporto di memoria di massa.

Il DBMS, pertanto, è un insieme di programmi, che sono rivolti alla gestione di dati memorizzati in archivi. Ovviamente, tra Database e DBMS esiste una forte iterazione per cui spesso si tende a confonderli, ma sono comunque due cose ben diverse e distinte.

Esempio:

Si pensi ad un bambino che sta giocando con delle conchiglie disponendole in un certo ordine, le conchiglie (entità che vengono manipolate) rappresentano il database, il bambino (colui che opera) rappresenta il DBMS.

Autore: Art Net

Condividi questo articolo su

2 Commenti

    • spiegazione molto chiara e utile.
      ottimi esempi molto comprensibili che aiutano a comprendere meglio.
      grazie

      Rispondi al Commento

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.