A Voi

Il grido di Laura

A voi che giocate con l’indifferenza,
che vi giostrate come acrobati tra
le assi deboli del mio cuore,
che quando scivolate a peso morto
sul suo morbido vivere fermate la
sua corsa folle verso l’Immensità;
a voi che trafiggendolo di spine
fate sanguinare i suoi occhi di
lacrime…

…Lacrime amare di momenti
sbiaditi, acri profumi di giorni
acerbi e di ingenuità,
sguardi fermi, come in un museo,
statue che sorridono di un tempo
lontano che tu non puoi capire,
che ormai non puoi più vivere…
occhi morti di visi sorridenti.
In un secondo i sentimenti di
una Vita,
di una Vita sentimenti infranti
in un secondo…
A voi che tanto poco date a un
gesto e lo ghiacciate con indifferenza
a voi che perdete qualcuno senza
aver mai saputo quanto fosse vostro,
lo perdete senza sofferenza…
La gioia ebete nei vostri occhi e
la rassegnazione nei miei;
la sconfitta di chi urla inutilmente
nella stanza insonorizzata delle
vostre anime.

….e il sapore di quelle Lacrime amare
che cadono piano sulle mie labbra,
una dopo l’altra…
Dissetata di rabbia e ripudio,
amareggiata senza rimedio,
a voi i miei Ricordi più belli,
a voi i momenti in cui vi ho amati,
i sorrisi più sinceri che vi ho offerto,
a voi quegli Abbracci che un tempo
cercavate e ora ignorate,
a voi che non vedete più e non sapete
quanta pena mi fate…
a voi con l’arte Suprema di cancellare,
dico che io vi ho qui…
nel punto preciso in cui avete preso
Vita, nello stesso punto in cui vi ho
visti la prima volta.
Io non vi cancellerò perchè ho una
Fortuna che voi non avete…
Io ricordo!
Io respiro sul Passato donandogli
Ossigeno ogni momento, lo piangerò
sempre un pò in quall’angolo di Cuore
così deriso, ma non lo dimenticherò
neanche un attimo…
A voi il mio ringraziamento per
avermi condotta fino a qui, tra
le Fiamme di un Paradiso offeso
e le Acque torbide di un Inferno
stanco di lottare col suo Male…
A voi che tutto è concesso…
non vi permetterò più di ferirmi,
ma terrò di voi la parte migliore,
quella che ho amato…
resterò sua Amica per sempre,
ascolterò le sue Confidenze…
parte Nobile dei vostri animi
riggrinziti…
questo non me lo porterete via mai…

Tags:

Autore: Laura

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.