Rosa

Ancora una volta poche parole ma tanta poesia, di Eremita

Profumo di natura selvaggia,
sapore di dolcezza,
bellezza pungente.
Pelle delicata come una rosa.

Poesia di Lorenzo Coassin tratta da “Poesie di un’eremita”

Tags:

Autore: Eremita

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.