Prorogato il regime fiscale dei minimi

Ancora un anno per scegliere il regime agevolato dei minimi

Abbiamo scritto articoli e sviluppato programmi per calcolare il “peso” delle tasse da versare con il nuovo regime forfettario, mettendolo a confronto con quello del vecchio regime dei minimi.

Queste analisi di convenienza sono adesso ancora più interessanti alla luce della decisione governativa di prorogare per un anno ancora, cioè per tutto il 2015, la possibilità di optare per il regime dei minimi.

I giovani imprenditori e professionisti possono quindi scegliere il regime dei minimi fino al 31 dicembre 2015, con tutte le agevolazioni ed i risparmi che ne conseguono: non per ultima la tassazione di favore al 5% degli utili.

In un primo tempo infatti il Governo aveva chiuso i termini per aderire al regime dei minimi, fissando l’ultima data disponibile al 31.12.2014. Adesso i termini sono riaperti e la nuova scadenza per beneficiare del vecchio regime agevolato è quella del 31.12.2015.

Chi aderisce al regime dei minimi vi rimane fino alla sua naturale scadenza (avendone i requisiti), ovvero 5 anni o il compimento del 35esimo anno di età.

A questi argomenti, importantissimi per i neo imprenditori e professionisti, abbiamo dedicato i seguenti studi e software:

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.