Risparmiare sulle tasse scaricando le spese

Tutte le spese che si possono scaricare per pagare meno tasse (Irpef)

Nella speranza di fare cosa gradita a tutti coloro che si accingono a compilare la dichiarazione dei redditi (730 o Unico 2009, riferito ai redditi 2008), forniamo una pratica tabella delle principali spese ammesse in abbattimento dell’Irpef da versare.

In questo modo è possibile risparmiare sulle tasse da pagare: basta controllare se le spese sostenute nel 2008 rientrano tra quelle deducibili dal reddito o detraibili dall’imposta lorda.

Data la variabilità della materia, consigliamo comunque di leggere attentamente le istruzioni (aggiornate) allegate alla dichiarazione dei redditi,  all’interno delle quali troverete anche maggiori chiarimenti sulle singole voci di spesa (circa modalità, importi, requisiti e documentazione).

Ricordiamo pure il nostro programma per il calcolo dell’Irpef.

N.

Spesa scaricabile

Modalità dell’abbattimento

Note

Massimale di spesa (€)

1

Contributi previdenziali ed assistenziali obbligatori

Deduzione dal reddito complessivo

Per es. i contributi INPS pagati da artigiani e commercianti o la quota del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) versata per l’assicurazione RC auto. Sono anche deducibili i contributi versati per il riscatto degli anni di Laurea

 

2

Assegno periodico pagato all’ex coniuge

Deduzione dal reddito complessivo

Sono esclusi gli assegni corrisposti per i mantenimento dei figli

 

3

Contributi previdenziali per colf, badanti e baby sitter

Deduzione dal reddito complessivo

Solo i contributi per la parte a carico del datore di lavoro

1.549,37

4

Erogazioni a istituzioni religiose

Deduzione dal reddito complessivo

Agli Enti indicati nelle istruzioni

1.032,91 per ogni istituzione

5

Spese mediche e di assistenza per diversamente abili

Deduzione dal reddito complessivo

Per le persone riconosciute tali ai sensi dell’art. 3 L. 104/92

 

6

Contributi ai fondi integrativi del Servizio Sanitario Nazionale (SSN)

Deduzione dal reddito complessivo

 

3.615,20

7

Erogazioni a Organizzazioni non Governative (ONG)

Deduzione dal reddito complessivo

Solo agli Enti indicati nelle istruzioni

10% del reddito con un max di 70.000

8

Erogazioni alle Organizzazioni non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS), associazioni di promozione sociale e fondazioni

Deduzione dal reddito complessivo

Solo agli Enti indicati nelle istruzioni

10% del reddito con un max di 70.000

9

Erogazioni ad Università ed Enti di ricerca

Deduzione dal reddito complessivo

 

 

10

Contributi per la previdenza complementare

Deduzione dal reddito complessivo

Per le forme previdenziali aventi i requisiti indicati nelle istruzioni

5.164,57

11

Costi per l’impresa

Deduzione dal reddito d’impresa

I costi sono deducibili se inerenti, nel rispetto delle norme di determinazione del reddito fiscale d’impresa

 

12

Spese per il professionista

Deduzione dal reddito professionale

Le spese sono deducibili se inerenti, nel rispetto delle norme di determinazione del reddito fiscale professionale

 

13

Spese sanitarie

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

E’ possibile la rateizzazione della detrazione in 4 rate annuali se il totale delle spese sanitarie supera € 15.493,71

franchigia di 129,11

14

Acquisto di veicoli per disabili

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

18.075,99

15

Acquisto cane guida per non vedenti

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

E’ possibile la rateizzazione della detrazione in 4 rate annuali

 

16

Spese di mantenimento cani guida per non vedenti

Detrazione fissa di € 516,46

 

 

17

Interessi e spese per il mutuo ipotecario sulla prima casa

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Se il mutuo è cointestato tra soggetti non fiscalmente a carico l’uno dell’altro, ciascuno può detrarre solo la propria parte

4.000,00

18

Assicurazione rischio morte ed invalidità permanente

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Per le polizze assicurative aventi i requisiti stabiliti nelle istruzioni

1.291,14

19

Spese di istruzione

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Per l’istruzione secondaria, universitaria e di specializzazione universitaria svolta presso gli istituti indicati nelle istruzioni

 

20

Spese funebri pagate per familiari

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

1.549,37

21

Spese per badanti

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

La detrazione spetta solo in caso di non autosufficienza

2.100,00 se il reddito non supera 40.000

22

Spese per attività sportive

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Per ragazzi con età compresa tra 5 e 18 anni

210,00

23

Provvigioni pagate all’agenzia immobiliare per l’acquisto della prima casa

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Nel caso di comproprietà dell’immobile, la detrazione spetta pro-quota

1.000,00

24

Canoni di locazione da parte di studenti universitari fuori sede

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Solo per alcuni tipi di contratto ed in comuni distanti almeno 100 Km dalla residenza, o comunque in altra Provincia

2.633,00

25

Erogazioni a favore dei partiti politici

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

103.291,38

26

Erogazioni alle ONLUS, iniziative umanitarie, religiose, associazioni di promozione sociale e fondazioni

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

A tutti gli Enti indicati nelle istruzioni. Per alcuni di essi è possibile, in alternativa, portare in deduzione la spesa (anziché in detrazione), come evidenziato alla voce 8 sopra

2.065,83

27

Erogazioni a favore delle associazioni sportive dilettantistiche

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

1.500,00

28

Spese veterinarie

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

387,34 con franchigia di 129,11

29

Spese dei docenti per la formazione e l’aggiornamento

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

500,00

30

Spese per l’abbonamento al servizio di trasporto pubblico locale

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

 

250,00

31

Riscatto anni di Laurea

Detrazione dall’imposta del 19% della spesa

Per i familiari fiscalmente a carico. Altrimenti per l’interessato con propri redditi c’è la deduzione evidenziata sopra al punto 1

 

32

Spese di ristrutturazione edilizia

Detrazione del 36% o 41%

C’è tutta una procedura da seguire e la detrazione è rateizzata

48.000,00 per le nuove ristrutturazioni

33

Spese per il risparmio energetico

Detrazione del 55%

C’è tutta una procedura da seguire e la detrazione è rateizzata

variabile a seconda del tipo di intervento

34

Sostituzione di frigoriferi e congelatori

Detrazione del 20%

Nel rispetto dei requisiti richiesti

1.000,00 per elettrodomestico

35

Locazione della prima casa

Detrazione fissa variabile in base al reddito ed al tipo di contratto

Secondo le indicazioni delle istruzioni

 

 

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.