Super ammortamento per le imprese

Un’importante agevolazione fiscale per le imprese: il super ammortamento dei nuovi beni acquistati

Con la legge di stabilità 2016 è stata introdotta una consistente agevolazione fiscale per le imprese che comprano macchinari, con un risparmio d’imposta sugli utili pari a ben il 40% del costo dei macchinari stessi.

L’agevolazione è operativa dal 15 ottobre 2015 e vale per tutti i nuovi macchinari acquistati da questa data in poi, fino al 31 dicembre 2016.

Insomma uno sgravio fiscale importante, utilizzabile da parte di imprese e professionisti che investono in nuovi beni strumentali, categoria che ricomprende un largo spettro di cespiti ammortizzabili, ivi compresi i personal computer.

 

Si tratta in sostanza di una deduzione extracontabile, pari al 40% del costo del nuovo bene acquistato, che permette di risparmiare le imposte sul valore del bene corrispondente a detta percentuale. Tecnicamente il beneficio consiste nell’inserimento in dichiarazione dei redditi di somme aggiuntive di ammortamento, rispetto al costo d’acquisto del bene, le quali costituiscono maggiori costi che riducono l’imponibile e quindi le tasse da pagare.
E’ per tale motivo che l’agevolazione in questione è anche chiamata super ammortamento.

Ma, come sempre, un esempio vale più di mille parole. Ipotizziamo l’acquisto di un computer che paghiamo euro 1.600.

La situazione con il super ammortamento, posta a confronto con quella senza lo sgravio fiscale, dovrebbe essere rappresentata dall’immagine che segue.

Sottolineiamo preliminarmente che nell’esempio sono sviluppati i 2 modi di fare l’ammortamento: quello fiscale che fanno tutti (pure molti consulenti), ma che è sbagliato, e quello civilistico molto più corretto, che andrebbe fatto sempre (ed è fiscalmente ammissibile, anche se pochi lo sanno).

Costo computer

€ 1.600,00

durata stimata

6 anni

aliquota fiscale

20,00%

Costo computer con il super ammortamento

€ 2.240,00

Agevolazione
(
maggiore deduzione)

€ 640,00

Ammortamento senza agevolazione

esercizi

1

2

3

4

5

6

7

totale
ammortizzato

ammortamento civilistico

€ 133,33

€ 266,67

€ 266,67

€ 266,67

€ 266,67

€ 266,67

€ 133,33

€ 1.600,00

ammortamento fiscale

€ 160,00

€ 320,00

€ 320,00

€ 320,00

€ 320,00

€ 160,00

€ 1.600,00

Ammortamento con agevolazione (Super ammortamento)

esercizi

1

2

3

4

5

6

7

totale
ammortizzato

ammortamento civilistico

€ 133,33

€ 266,67

€ 266,67

€ 266,67

€ 266,67

€ 266,67

€ 133,33

€ 2.240,00

+ fiscale extracontabile

€ 64,00

€ 128,00

€ 128,00

€ 128,00

€ 128,00

€ 64,00

 

ammortamento fiscale

€ 224,00

€ 448,00

€ 448,00

€ 448,00

€ 448,00

€ 224,00

€ 2.240,00

Come si vede dall’esempio riportato, il beneficio cui si ha diritto è pari ad euro 640,00. Importo di cui si gode mediante quote d’ammortamento maggiori rispetto al costo del bene.

Un buon motivo quindi per investire nella propria azienda o professione, comprando nuovi beni ammortizzabili.

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

2 Commenti

  1. Buongiorno volevo sapere se è prevista l’agevolazione del super ammortamento sia per l’acquisto di nuovi veicoli che per un nuovo software gestionale.

    Rispondi al Commento
    • Simona, per adesso si parla di un’agevolazione che escluderebbe sostanzialmente solo gli immobili, ma è ancora presto per fare previsioni in merito a condizioni e modalità.

      Rispondi al Commento

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.