Auto: conviene il noleggio a lungo termine?
Valutiamo con un software la convenienza del noleggio rispetto all’acquisto dell’auto

da | 16 Nov 2021 | Società | 0 commenti

Una volta si andava dal concessionario auto e si pagava il prezzo d’acquisto della macchina cercando di spuntare un interessante sconto.

Adesso è diventato veramente difficile comprare la macchina pagando il dovuto e andare via con la nuova automobile.

Sono sempre di più i concessionari e rivenditori di autoveicoli che non vogliono fare la classica compravendita assegno contro vettura, preferendo di gran lunga cedere le lor auto con la più proficua (per loro) formula del noleggio a lungo termine.

Si tratta in sostanza di un finanziamento con il quale si entra subito in possesso della vettura, previo versamento di un acconto iniziale abbastanza contenuto. Poi si pagano canoni mensili per l’utilizzo dell’auto che di fatto costituiscono le rate per il rimborso del finanziamento.

Alla fine del periodo contrattuale (in genere 3 anni o al massimo 5) l’azienda proprietaria della macchina prospetta al cliente 3 diverse possibilità:

  1. diventare proprietario dell’auto (finora il cliente non ne aveva la proprietà) pagando una somma cosiddetta di riscatto
  2. rinunciare all’auto senza pagare il riscatto
  3. sostituire la vettura con altra vettura più nuova, in pratica prendendo un altro finanziamento e ricominciando daccapo con il rimborso a nuove condizioni (è inutile dire che quest’ultima possibilità piace molto agli amanti delle belle auto ed ai sempre presenti modaioli)

Soprattutto l’ultima opzione permette alle concessionarie di fidelizzare a vita il cliente, che dal canto suo può cambiare periodicamente l’auto guidata e mostrarsi in pubblico sempre con l’ultima novità del mercato.

Ma quanto conviene la formula del noleggio a lungo termine (che di fatto è una forma di leasing) rispetto al classico acquisto dell’autovettura?

A volte (ma non sempre) la formula del noleggio auto senza acquisto è particolarmente costosa e spesso non ci si rende conto di questo costo. Anche perché una corretta valutazione della convenienza del noleggio è resa difficile dal fatto che i canoni da pagare mensilmente durante il contratto includono il più delle volte alcune spese automobilistiche tipiche: ad es. l’assicurazione e la manutenzione ordinaria del veicolo.

Detta inclusione di spese nei canoni periodici, se da una parte rende più attraente il noleggio auto rispetto all’acquisto, dall’altra complica i calcoli di convenienza per giudicare il vero costo del noleggio a lungo termine.

Infine, ci sono pure delle penalità da considerare: se ad es. si supera durante l’utilizzo contrattuale dell’auto un certo chilometraggio preventivamente fissato, alla fine si paga una somma maggiore a titolo appunto di penalità.

Insomma una nuova tendenza che sta affascinando parecchie persone ma non priva di lati oscuri.

Proprio per fare chiarezza sul tema del noleggio auto a lungo termine e per confrontare il costo di tale formula con l’acquisto puro e semplice (ma sempre più difficile da fare con le concessionarie) dell’autovettura, abbiamo predisposto un programma on line che fa per noi i calcoli di convenienza (nel caso a fine noleggio si decida per l’acquisto).

Il nostro software di valutazione si trova in questa stessa pagina e per avere subito i risultati è sufficiente digitare nelle apposite caselle bianche i seguenti pochissimi dati:

  • il prezzo di listino dell’auto
  • l’acconto iniziale da versare per avviare il noleggio e quindi il finanziamento
  • l’importo del canone mensile di utilizzo della vettura
  • il numero complessivo dei canoni da pagare (utilizzate il menu a tendina per scegliere il numero)
  • il costo di riscatto a fine contratto per diventare proprietario della macchina (è da digitare anche se non si vuole riscattare l’auto ed è un dato importantissimo per valutare la convenienza della formula contrattuale, anche se molti neanche se ne interessano)
  • una valutazione dei costi da sostenere per l’uso della vettura inclusi nel canone (ad es. assicurazione e manutenzione) alla fine di ciascun anno di periodo contrattuale, tenendo presente che una macchina nuova non richiede grosse spese di manutenzione

Inseriti i dati, il programma fornisce il tasso effettivo di interesse del finanziamento legato al noleggio che tiene conto pure delle spese incluse nel canone, il giudizio finale di convenienza nel confronto tra acquisto e noleggio ed anche una stima del risparmio che si ottiene con l’opzione più conveniente.

Ecco il programma (non inserite i decimali), divertitevi pure!

Abbiamo messo tutto il nostro impegno nella realizzazione del programma e nella stesura dell’articolo, ma essi hanno esclusivamente finalità didattiche e pertanto non fate affidamento sui risultati del programma, né sulle informazioni contenute nel testo. Ci esoneriamo quindi da qualsiasi responsabilità per i danni derivanti dall’uso dei dati forniti.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Share This