Contributi INPS 2020 di artigiani e commercianti

Calcolo veloce dei contributi INPS 2020 di artigiani e commercianti

Sei un commerciante o un artigiano da poco sul mercato e vuoi conoscere quanto pagherai nel 2020 per i contributi INPS?

Ora puoi saperlo facilmente con il nostro programma on line appresso riportato.

Conoscere la spesa previdenziale per il 2020, dovuta ai contributi da versare all’INPS, ti permetterà di pianificare tutte le altre spese e le varie attività della tua impresa.

Per avere il dato dei contributi INPS 2020 è sufficiente inserire pochissime informazioni nelle celle bianche del programma, scegliendo tra le opzioni dei menu a tendina.

In particolare il nostro programma fornisce il minimale comunque da pagare all’INPS, indipendentemente dal reddito conseguito, e l’eventuale somma da versare eccedente il minimale.

 

Le informazioni da inserire sono le seguenti:

  1. se sei artigiano o commerciante
  2. se per il 2020 sei in regime forfettario (c’è una riduzione dei contributi per chi ha adottato il regime fiscale forfettario)
  3. se hai già contributi versati al 31.12.1995 (cambia il massimale oltre il quale non si versano contributi all’INPS)
  4. se sei il titolare dell’impresa o un coadiuvante della stessa e, in quest’ultimo caso, se hai più o meno di 21 anni di età (sono diversi i contributi per i coadiuvanti con meno di 21 anni)
  5. se sei già pensionato con più di 65 anni (hai diritto in questo caso ad una forte riduzione dei contributi previdenziali)
  6. l’importo del reddito (oltre certe soglie scatta infatti il contributo eccedente il minimale)
  7. l’eventuale esercizio della tua impresa per un tempo inferiore all’anno solare (da indicare come numero dei mesi di esercizio dell’attività)

Ecco il programma. Divertitevi a calcolare i contributi INPS da versare per il 2020.

Abbiamo messo tutto il nostro impegno nella realizzazione del programma e nella stesura dell’articolo, ma essi hanno esclusivamente finalità didattiche e pertanto non fate affidamento sui risultati del programma, né sulle informazioni contenute nel testo. Ci esoneriamo quindi da qualsiasi responsabilità per i danni derivanti dall’uso dei dati forniti.

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.