Contributo latte artificiale

Nel 2020 le mamme che non possono allattare riceveranno il bonus per l’acquisto di latte artificiale

La legge di bilancio 2020 contiene un’interessante novità per le neomamme che, a causa di qualche patologia, non possono allattare al seno i loro bambini.

E’ infatti previsto un contributo per l’acquisto di latte artificiale.

 

[wp_ad_camp_1]

Ecco nella tabella tutto quello che c’è da sapere sul contributo per acquistare sostituti del latte materno.

 

Contributo per il latte artificiale

Chi ha diritto al bonus

Le neo mamme che per qualche patologia non possono allattare.

Per quale spesa vale il bonus

Il contributo spetta alle mamme per l’acquisto di prodotti sostituti del latte materno.

Requisiti per ottenere il bonus

I requisiti saranno decisi, entro marzo 2020, da un decreto del Ministero della Salute.
Con questo decreto saranno fissate le patologie che impediscono l’allattamento al verificarsi delle quali si ha diritto al contributo per latte artificiale, nonché (forse) dei limiti di reddito per il bonus da misurarsi con l’ISEE.

Importo del bonus

L’importo massimo del bonus è di € 400,00 l’anno per neonato e fino al sesto mese di vita del bambino.

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.