Manuale del lavoro

Tutto quello che c’è da sapere sui diritti e i doveri dei lavoratori

Lavoro intermittente o a chiamata

Questo contratto è indirizzato, come dice il nome, ai lavoratori che svolgono la loro prestazione all’occorrenza, per periodi non regolari, a seconda delle necessità del datore di lavoro che li “chiama”.

Ne sono un esempio i camerieri, i guardiani, i lavoratori dello spettacolo, ecc…

La Riforma Fornero del mercato del lavoro ha provveduto a limitare i casi in cui si può far ricorso a questo tipo di contratto.

Limiti all’applicabilità

Innanzitutto la Riforma fissa il principio fondamentale che tali casistiche debbano essere rigorosamente previste nei contratti collettivi di lavoro e poi, in ogni caso, precisa che il lavoro intermittente non può essere utilizzato per lavori da svolgersi nei periodi cosiddetti “predeterminati”, come ad es. quelli che cadono durante le ferie estive o le vacanze natalizie.

Ma la limitazione maggiore al lavoro a chiamata è sicuramente quella per la quale è possibile adottare questo contratto solo quando i lavoratori hanno un’età:

  • inferiore a 24 anni (la prestazione eventualmente in corso a questa età deve comunque concludersi al compimento dei 25 anni)
  • superiore a 55 anni

Rimangono pertanto esclusi dal lavoro intermittene tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 24 ed i 55 anni.

 

Modalità di svolgimento

E’ prevista l’erogazione al lavoratore a chiamata di un’indennità di disponibilità quando egli per contratto si obbliga a rispondere immediatamente alla chiamata del datore di lavoro.

Infine, la “chiamata” del datore di lavoro deve avvenire secondo certe particolari modalità che prevedono, oltre alla consueta comunicazione pre-assuntiva, anche una comunicazione amministrativa da farsi prima di ogni chiamata dello stesso lavoratore, la quale potrà essere inviata in modo agevole tramite uno qualunque dei seguenti semplici media: fax, sms, mail certificata e, ovviamente, on line grazie alle possibilità telematiche offerte dalla Rete.

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

1 Commento

  1. buona sera,volevo porre una domanda,i giorni di riposo vengono calcolati come ferie durante il periodo delle stesse?

    Rispondi al Commento

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.