Manuale del lavoro

Tutto quello che c’è da sapere sui diritti e i doveri dei lavoratori

Partita IVA

In un manuale del lavoro non si dovrebbe parlare delle attività con partita IVA, perché queste non c’entrano niente evidentemente con un normale rapporto di lavoro dipendente.

Purtroppo però in Italia non è così: le partite IVA dei giovani professionisti sono spesso finte e nascondono veri e propri rapporti di lavoro subordinato con le imprese committenti, dando luogo quindi allo sfruttamento dei ragazzi ai quali viene imposta l’apertura della partita IVA.

Di tale problema abbiamo già parlato esaustivamente in un altro nostro articolo cui rimandiamo.

 

In questo capitolo del Manuale del lavoro ci limitiamo a ripubblicarre la tabella che spiega al verificarsi di quali requisiti la partita IVA “sfruttata” può agire contro il committente per farsi riconoscere il giusto rapporto di lavoro intrattenuto con l’impresa (di collaborazione a progetto oppure, nel migliore dei casi, di lavoro a tempo indeterminato).

Partita IVA

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

1 Commento

  1. buona sera,volevo porre una domanda,i giorni di riposo vengono calcolati come ferie durante il periodo delle stesse?

    Rispondi al Commento

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.