Programma per la svalutazione dei crediti

Il nostro programma per svalutare facilmente i crediti

Fare le svalutazioni dei crediti (i cosiddetti “dubbi esiti”) è sempre più difficile.

A complicare questa attività sono infatti intervenuti i nuovi principi contabili, che hanno creato scenari innovativi ed hanno imposto molteplici variabili di cui tenere conto, soprattutto quando le rettifiche di valore riguardano i crediti deteriorati, cioè i crediti caratterizzati da un recupero problematico.

Inoltre sono state emanate dagli istituti di categoria le “linee guida” per le svalutazioni dei crediti, ovvero direttive ed orientamenti da rispettare in tutti i casi in cui si operano rettifiche sui crediti.

Stante le suddette difficoltà, sarebbe bello avere un programma che supporti gli operatori nelle laboriose attività di svalutazione dei crediti.

Un programma che sia però al tempo stesso facile da usare e completo (deve considerare tutti i parametri e di conseguenza rispettare le linee guida emanate dagli enti di supervisione).

Un programma come sopra descritto è proprio quello che ha realizzato Studiamo.it

Si tratta di un software rispettoso delle nuove regole contabili e, soprattutto, delle principali linee guida emanate dagli istituti di categoria, ma anche semplice da utilizzare e valido per tutti i tipi di credito da svalutare.

Più di mille parole valga la seguente immagine, che evidenzia i parametri considerati nella valutazione dei crediti, tutti discrezionalmente variabili dall’utente (più precisamente sono modificabili le celle bianche, anche testuali, i contenuti delle quali sono esposti in tabella in modo puramente indicativo).

Parametri di base

% minima dell’esposizione lorda complessiva da svalutare analiticamente e non in modo forfettario

70,00%

% minima di svalutazione media del portafoglio complessivo

30,00%

Data di riferimento valutazione ai fini delle attualizzazioni, della permanenza nel deteriorato e dell’obsolescenza delle perizie immobiliari (formato:gg/mm/aaaa)

31/12/2018

Svalutazione analitica Going Concern

%

Calcola i flussi di cassa e le altre componenti secondo la percentuale indicata manualmente

(% libera da inserire nel programma)

Importo

Calcola i flussi di cassa e le altre componenti in base all’importo, in euro, indicato manualmente

(importo libero da inserire nel programma)

Ipotesi ‘A’

Flussi di cassa complessivi stimati sufficientemente consistenti

75,00%

Ipotesi ‘B’

Flussi di cassa complessivi stimati dimezzati

50,00%

Ipotesi ‘C’

Flussi di cassa complessivi stimati scarsi

25,00%

% svalutazione della parte non coperta da flussi di cassa

20,00%

Numero giorni di permanenza significativa nel deteriorato

730

% svalutazione della parte non coperta da flussi di cassa in presenza di una permanenza significativa nel deteriorato

60,00%

% svalutazione della parte non coperta da flussi di cassa in caso di forborne da ristrutturazione/risanamento

40,00%

% svalutazione della parte non coperta da flussi di cassa in caso di forborne da variazione contrattuale

50,00%

Svalutazione analitica Gone Concern

NESSUNA GARANZIA

Migliorativa

Bassa probabilità di default

60,00%

Standard

Media probabilità di default

80,00%

Peggiorativa

Alta probabilità di default

100,00%

GARANZIE PERSONALI

Migliorativa

Elevata qualità dei fideiussori (ad es. fideiussioni bancarie)

60,00%

Standard

Media qualità dei fideiussori (ad es. Confidi e simili)

70,00%

Peggiorativa

Scarsa qualità dei fideiussori (ad es. fideiussioni di privati)

80,00%

GARANZIE REALI

% svalutazione della parte non coperta da pegni

80,00%

% svalutazione della parte non coperta da ipoteche

70,00%

Svalutazione Forfettaria
(è necessaria almeno l’indicazione della garanzia primaria)

Soglia di esposizione entro cui applicare la Svalutazione forfettaria (euro)

10.000,00

 

Apercredito C/C

Mutui

Altro

(non indicato)

Privati

Nessuna.garanzia

90,00%

80,00%

85,00%

90,00%

Garanzia.Personale

60,00%

85,00%

70,00%

80,00%

Garanzia.Reale

50,00%

30,00%

40,00%

70,00%

Imprese

Nessuna garanzia

100,00%

90,00%

95,00%

100,00%

Garanzia Personale

80,00%

60,00%

70,00%

90,00%

Garanzia Reale

60,00%

40,00%

50,00%

80,00%

Altro

Nessuna garanzia

95,00%

85,00%

90,00%

100,00%

Garanzia Personale

70,00%

60,00%

65,00%

90,00%

Garanzia Reale

55,00%

35,00%

45,00%

80,00%

(non indicato)

Nessuna garanzia

100,00%

90,00%

95,00%

100,00%

Garanzia Personale

90,00%

80,00%

85,00%

100,00%

Garanzia Reale

80,00%

70,00%

75,00%

100,00%

Eccezioni

%

Calcola la svalutazione secondo la percentuale indicata manualmente

(% libera da inserire nel programma)

Importo

Calcola la svalutazione pari all’importo in euro indicato manualmente

(importo libero da inserire nel programma)

Conferma

Conferma la svalutazione già in essere

(opzione da inserire nel programma)

Eccezione “A”

% svalutazione della parte non coperta da flussi di cassa in caso di probabile futura perdita (totale o parziale) degli stessi

10,00%

Eccezione “B”

% svalutazione della parte non coperta da garanzie reali in caso di probabili futuri eventi negativi riguardanti i tentativi di recupero

20,00%

Eccezione “C”

% svalutazione della parte non coperta da garanzie reali in caso di Concordato Preventivo Omologato

30,00%

Eccezione “D”

% svalutazione della parte non coperta da garanzie reali in caso di Amministrazione Straordinaria o altra Procedura concorsuale

40,00%

Eccezione “E”

% svalutazione della parte non coperta da garanzie reali in caso di Fallimento o Liquidazione Coatta Amministrativa

50,00%

Eccezione “F”

% svalutazione in caso di probabile totale irrecuperabilità della parte non coperta da garanzie reali

60,00%

Eccezione “G”

70,00%

Eccez. “H” (%)

Credito valutato in previsione della sua cessione

(% libera da inserire nel programma)

Forbearance (svalutazione Gone Concern e Forfettaria)

(Svalutazioni minime)

Nessuna garanzia

Garanzia Personale

Garanzia Reale

Forborne da ristrutturazione/risanamento

40,00%

30,00%

20,00%

Forborne da variazione contrattuale

35,00%

25,00%

15,00%

Valutazione garanzie reali (ribassi o haircut)

Numero giorni di obsolescenza significativa delle perizie immobiliari

730

IPOTECHE – VALUTAZIONE STATISTICA O INDICIZZATA

Forma tecnica

Tipo immobile
(se non indicato: aliquota max di sezione)

Soglia di obsolescenza significativa

Perizia non obsoleta

Perizia obsoleta

Apercredito C/C

residenziale

20,00%

30,00%

non residenziale

30,00%

40,00%

in costruzione

40,00%

50,00%

terreno

50,00%

60,00%

Mutui

residenziale

10,00%

20,00%

non residenziale

20,00%

30,00%

in costruzione

30,00%

40,00%

terreno

40,00%

50,00%

Altro

residenziale

15,00%

25,00%

non residenziale

25,00%

35,00%

(o non indicato)

in costruzione

35,00%

45,00%

terreno

45,00%

55,00%

IPOTECHE – PERIZIA DI UN TECNICO ABILITATO (valutazione individuale)

Forma tecnica

Tipo immobile
(se non indicato: aliquota max di sezione)

Soglia di obsolescenza significativa

Perizia non obsoleta

Perizia obsoleta

Apercredito C/C

residenziale

15,00%

25,00%

non residenziale

20,00%

30,00%

in costruzione

25,00%

35,00%

terreno

30,00%

40,00%

Mutui

residenziale

10,00%

20,00%

non residenziale

15,00%

25,00%

in costruzione

20,00%

30,00%

terreno

25,00%

35,00%

Altro

residenziale

12,50%

22,50%

non residenziale

15,00%

25,00%

(o non indicato)

in costruzione

17,50%

27,70%

terreno

20,00%

30,00%

IPOTECHE – PERIZIA CTU (valutazione individuale)

Haircut o ribasso della perizia

50,00%

IPOTECHE – PREZZO BASE D’ASTA (valutazione individuale)

Prezzo base prima o seconda asta andata deserta

10,00%

Prezzo base di un’asta successiva alla seconda

20,00%

Asssenza di ulteriori informazioni oltre il prezzo d’asta

30,00%

PEGNI

Tipo pegno

Descrizione

Haircut

Pegno su denaro

Depositi a risparmio

5,00%

Certificati di deposito

10,00%

Pegno denaro – altro

15,00%

Pegno su strumenti finanziari

Titoli di Stato

20,00%

Obbligazioni private

25,00%

Azioni

30,00%

Fondi Comuni

35,00%

Pegno titoli – altro

40,00%

Pegno su crediti

Polizze

45,00%

Pegno crediti – altro

50,00%

Entrando nel merito del funzionamento del nostro programma, esso prevede le seguenti tipologie di svalutazione, secondo le priorità fissate dalle linee guida e sulla base di determinati requisiti scelti liberamente dall’utente:

  • Svalutazione analitica Going Concern
  • Svalutazione analitica Gone Concern
  • Svalutazione forfettaria, al verificarsi di certe condizioni che l’utente può discrezionalmente stabilire
  • Svalutazione da forbearance
  • Svalutazione in deroga alle precedenti (c.d. “eccezione”), in tutti i casi in cui è necessaria una valutazione del credito personalizzata, da motivare eventualmente nel programma stesso

 

Le variabili considerate dal programma sono veramente tante, tra le quali a titolo esemplificativo citiamo le seguenti:

  1. i flussi previsti di cassa
  2. il tipo di garanzia (personale o reale)
  3. la qualità dei fideiussori per le garanzie personali
  4. il valore della garanzia reale e la metodologia di valutazione degli immobili oggetto di garanzia ipotecaria (statistica, perizia tecnico, CTU, ecc…)
  5. la tipologia dell’immobile ipotecato (residenziale, terreno, in costruzione, ecc…)
  6. l’obsolescenza della perizia immobiliare
  7. il tipo di pegno
  8. lo stato di avanzamento dell’eventuale procedura di recupero già avviata
  9. la data di deterioramento del credito
  10. l’eventuale stato di Forbearance del credito e la sua qualifica (se da ristrutturazione o da variazione contrattuale)
  11. lo status del debitore (privato, impresa o altro)
  12. la forma tecnica del rapporto (apertura di credito, mutuo o altro)
  13. la possibilità di applicare o meno ad ogni credito l’eventuale ripresa di valore calcolata
  14. la possibilità di monitorare l’eventuale fissazione di una percentuale minima di svalutazione e di una percentuale minima di svalutazione analitica rispetto al metodo forfettario
  15. i crediti oggetto di futura cessione, per i quali è prevista specifica valutazione
  16. la possibilità di attualizzare le singole rettifiche di valore

Tutto quanto sopra in modo facile e veloce, tenendo sempre tutto sotto controllo.

Per ciascuna singola esposizione il programma fornisce la rettifica di valore elaborata, anche eventualmente attualizzata, e molte altre informazioni (criterio adottato, differenze, ecc…).

Inoltre, i risultati complessivi delle svalutazioni operate sono sintetizzati, per l’intero portafoglio esaminato e per i singoli sottogruppi, nell’ampio schema riassuntivo di seguito riportato.

 

Generale

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Esposizione lorda

0,00

0,00

0

Dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Esposizione netta

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Riprese di valore

0,00

0,00%

0

Incr. dubbi esiti positivi

0,00

0,00%

0

Con garanzia reale

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Esposizione lorda

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Esposizione netta

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Riprese di valore

0,00

0,00%

0

Incr. dubbi esiti positivi

0,00

0,00%

0

Senza Garanzia Reale

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Esposizione lorda

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Esposizione netta

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Riprese di valore

0,00

0,00%

0

Incr. dubbi esiti positivi

0,00

0,00%

0

Svalutazione forfettaria

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Esposizione lorda

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Esposizione netta

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Riprese di valore

0,00

0,00%

0

Incr. dubbi esiti positivi

0,00

0,00%

0

Altri aggregati

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Valutazione Forbearance

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Forbearance dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Valutaz. Going Concern

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Going Concern dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Valutaz. Gone Concern

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Gone Concern dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Attualizzazioni

Situazione
ante attualizz.

Situazione
post attualizz.

Differenza

n.

Esposizioni attualizzate

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Vecchi dubbi esiti (esp. attualizzate)

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Nuovi dubbi esiti attualizzati

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Diff. con vecchi dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Eccezioni complessive

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Esposizione lorda

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0

Dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Esposizione netta

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Riprese di valore

0,00

0,00%

0

Incr. dubbi esiti positivi

0,00

0,00%

0

Perimetro Cessioni (eccezione “H”)

Situazione
ante svalutaz.

Situazione
post svalutaz.

Differenza

n.

Esposizione lorda

0,00

0,00%

0,00

0,00%

 0

Dubbi esiti

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Esposizione netta

0,00

0,00%

0,00

0,00%

0,00

0,00%

Riprese di valore

0,00

0,00%

 0

Incr. dubbi esiti positivi

0,00

0,00%

 0

Chi vuole il programma illustrato in questa pagina non deve far altro che inviarci una mail, indicando i motivi della richiesta.

Grazie

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.