Quanti termosifoni servono?

Calcoliamo insieme il numero di componenti dei termosifoni per ciascun ambiente

Quando si sta costruendo o ristrutturando una casa è importantissimo collocare in ciascun ambiente il numero corretto di radiatori (termosifoni) e quindi calcolare la quantità esatta dei singoli componenti di questi termosifoni.

Altrimenti si corre il rischio di sovrastimare il fabbisogno calorifero delle stanze, con la conseguenza di morire di caldo nelle stagioni fredde (autunno ed inverno). Oppure, peggio ancora, di posizionare una quantità insufficiente di componenti di calore, così da soffrire il freddo per l’intero periodo di accensione delle caldaie.

Il riscaldamento della casa deve essere adeguato, per non avere un eccesso di calore e/o un dispendio di energia.

Spesso per il calcolo dei radiatori di calore necessari a riscaldare ogni ambiente e del numero dei loro componenti ci si affida agli artigiani (muratori, idraulici e ristrutturatori) che stanno eseguendo i lavori presso l’abitazione.

Tuttavia è importante saper calcolare da soli, in autonomia, il numero dei componenti i singoli radiatori (termosifoni), se non altro per avere conferma della correttezza delle informazioni che ci vengono fornite e comprare di conseguenza la quantità precisa di unità termiche da far assemblare per ciascun termosifone.

Con il seguente semplice programma potete calcolare facilmente il fabbisogno calorifero delle stanze e determinare così il numero di componenti dei termosifoni da posizionare in questi stessi ambienti.

E’ sufficiente inserire nelle celle bianche del programma (usate la virgola e non il punto per i decimali):

  • le dimensioni in centimetri del singolo ambiente da riscaldare (lunghezza, larghezza ed altezza), oppure, in alternativa, la superficie in metri quadrati – se già la si conosce – e l’altezza della stanza in centimetri
  • il fabbisogno di calore dell’ambiente, che può essere facilmente scelto tra le opzioni del menu a tendina proposto dal programma, il quale è costruito per cercare di includere tutte le possibili zone climatiche in cui si può trovare la casa
  • la resa termica di un componente del termosifone (la si trova nella scheda tecnica del prodotto)

 

Il programma ci dice subito il numero ottimale dei componenti di calore da collocare nell’ambiente, in uno o più termosifoni, nonché, a titolo informativo, la superficie ed il volume della stanza.


Abbiamo messo tutto il nostro impegno nella realizzazione del programma e nella stesura dell’articolo, ma essi hanno esclusivamente finalità didattiche e pertanto non fate affidamento sui risultati del programma, né sulle informazioni contenute nel testo. Ci esoneriamo quindi da qualsiasi responsabilità per i danni derivanti dall’uso dei dati forniti.

Autore: Steve Round

Condividi questo articolo su

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.