Assistenza infermieristica e carcinoma tiroideo differenziato

Introduzione all’assistenza infermieristica ed al carcinoma tiroideo differenziato

Alimentazione prima della terapia radioiodio

Compito dell’infermiere professionale al momento della preparazione del paziente prima del trattamento con radioiodio, sarà quello di suggerire e raccomandare quale sia la dieta più adeguata per mantenere un equilibrato e corretto andamento metabolico, e quali sono i cibi, i prodotti e i farmaci da evitare, che potrebbero interferire e risultare dannosi. 18

La dieta che il paziente andrà a seguire sarà a basso contenuto di iodio e dovrà iniziarla nelle due settimane precedenti le indagini scintigrafiche e le terapie con iodio radioattivo.

 

L’infermiera prenderà atto di consegnare al paziente una scheda alimentare nella quale vengono citati gli alimenti da evitare:

  • Sale iodato, sale marino (può essere utilizzato sale non iodato.)
  • Latticini (latte, formaggio, yogurt, burro, gelato)
  • Uova
  • Pesce, crostacei, molluschi, alghe
  • Cibi insaccati o salati (come wurstel e carni affumicate, ottimi invece pollo, manzo, vitello e maiale)
  • Pane contenente conservanti iodati
  • Alimenti e farmaci contenenti coloranti rossi
  • Cioccolato (per il contenuto di latte)
  • Prodotti a base di soia
  • Dolciumi (eccetto quello fatto in casa con prodotti consentiti)
  • Lattuga, olive
  • Evitare ristoranti (per la difficoltà di stabilire se viene utilizzato sale iodato) soprattutto quelli etnici

Bevande da evitare:

  • Tutti i prodotti a base di latte
  • Bevande con frutti “rossi”
  • Acqua di rubinetto

Sono consentiti invece caffè, tè, bevande gassate, limonata, acqua oligominerale, succhi di frutta senza coloranti rossi. 50

Da evitare assolutamente:

  • Disinfettanti (es: Betadine)
  • Farmaci (es.Iodosan)
  • Colluttori contenenti iodio
  • Creme contenenti ormoni tiroidei o iodio (es: Somatoline)
  • Indagini strumentali che prevedono l’utilizzo di mezzo di contrasto iodato (TAC, coronarografia.)
  • Prodotti per dimagrire contenenti iodio
  • Lavande vaginali
  • Soluzioni di Lugol
  • Dentifrici iodati
  • Tinture per capelli
  • Amiodarone

Autore: Sara

Condividi questo articolo su

1 Commento

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.